Stemma

Informazioni su stemma e gonfalone

Stemma dell'Ente

A riscontro della richiesta del Sindaco con al quale si chiedeva la sostituzione dello stemma e del gonfalone assegnati con D.P.R. 09/01/1959, considerata la validità della ricerca che consentiva l'individuazione del veridico stemma comunale, su proposta dell'allora Presidente del Consiglio dei Ministri, il Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro, decretò, in data 21 marzo 1997, la sostituzione dello stemma e del gonfalone.

In nuovi emblemi del Comune sono da allora così descritti:

  • lo stemma è "rosso, al fusto di canna, d'oro, posto in palo, cimato dalla spugna dello stesso, accompagnato in capo da tre stelle di otto raggi, d'oro, male ordinate":
  • il gonfalone, incede, è "drappo di giallo, riccamente ornato di ricami d'argento e caricato dallo stemma sopra descritto con l'iscrizione centrata in argento recante la denominazione del Comune. Le parti di metallo ed i cordoni saranno argentati. L'asta verticale sarà ricoperta di velluto giallo con bullette argentate poste a privale. Nella freccia sarà rappresentato lo stemma del Comune e sul gambo inciso il nome. Cravatta con nastri ricolorati dai colori nazionali frangiati d'argento".

Documenti e link

Elementi correlati:
X
Torna su